Una libreria per interconnettere tutte le lingue del mondo

IG, @libreria_ultrablu

“La particella elementare dell’identità non la concepiamo più entro lo stesso, ma nel gioco delle differenze, scoprendo con stupore che le nostre identità giocano il gioco delle differenze, tanto almeno quanto riposano sull’immanenza dell’identico. In questa nuova regione del mondo le differenze non contrappongono, raccordano.”

Édouard Glissant, Poetica della Relazione, Quodlibet

Perché la libreria di ULTRABLU è Diversalista?

Ci ispiriamo al pensiero di Édouard Glissant, “diversalista” perché nessuna narrazione vive da sola, ma esprime la propria unicità nella Relazione. Viaggia tra itinerari “inaggirabili” in un universo “diversale”, creolizzato, enigmatico e proteiforme, in continua mutazione.

Un universo in cui ogni intreccio esige mutua partecipazione, nel passaggio da un’opera all’altra, da un personaggio all’altro, da un genere all’altro; allo stesso tempo, la formazione di sempre nuove relazioni, ritmi e tempi non lineari, spazi aperti alla comprensione plurale.

Perciò, cosa trovi in libreria?

Libri “per amanti di ogni genere”, come anche laboratori per ogni età, mostre d’arte ed eventi culturali, organizzati in collaborazione con case editrici indipendenti, autoproduzioni, autorə, illustratorə e le diverse figure del mondo dell’editoria e delle arti.

Curato dal progetto ultrablu, il catalogo plurilingue e relazionale della libreria spazia tra focus dedicati:

  • alle arti visive e performative – con selezioni relative ad albi illustrati, fumetto d’autore, disegno, pittura, art brut, design, cinema, teatro, performance, fotografia, scritti d’artista e saggi sull’arte – come anche alla musica, all’architettura, all’urbanistica e alle abitazioni.
  • a scienze e poetiche “neuroqueer” per la convivenza delle diversità (saggistica, pedagogia, auto-educazione, neurodiversità, neuroscienze, filosofia, storia, studi culturali, sociologia, tra le altre);
  • alle letterature e narrative multiculturali, resistenti, migranti, trans/femministe, LGBTQIA+, sperimentali, noir, fantasy, arrivando alla poesia, a scritti sul libro e sull’editoria;
  • alle “radici”: animali, piante, fiori, funghi, minerali, ambiente, ecologia, antispecismo;
  • all’alimentazione, all’enogastronomia, alla salute e alla medicina, alle sostanze psicotrope;
  • a viaggi e luoghi nel mondo e ad erranze arcipelagiche, ma anche a esplorazioni cibernetiche, tra tecnologie, fantascienza, sfere digitali e virtuali;
  • al mondo dell’infanzia e dell’adolescenza, ai linguaggi giovanissimə, con narrative e albi illustrati, libri in CAA e in Alta Leggibilità.

Ogni allestimento tematico evade da confini netti e determinati, ricercando e (de)costruendo lo spazio di tutti quei racconti fuoriformato e fuoriusciti che aspettano di essere letti, trovando comprensione nel dialogo tra diversità.

Case editrici presenti:

5 continents; 66thand2nd; ABEditore; Aboca; ADD Editore; Adelphi; Alegre; Alter Ego; Amianto comics; Aras; Armillaria; Artebambini; Babalibri; Bao publishing; Biancoenero; Bohem Press; Boringhieri;  Bordeaux; Canicola; Capovolte; Carthusia; Cesura; Codice; Comicon edizioni; Corraini; Cortina Raffaello; CTRL+ Magazine; D Editore; DeriveApprodi; Edizioni Lavoro; Effequ; Einaudi; Eleuthera; Else Ed.; Erickson; Eris; ETS; Fortepressa; Fragatina; Franco Cosimo editore; Hollow Press; Ibis; Il Saggiatore; Il Sirente; Il Palindromo; Ippocampo; J-pop; Joker; Kairos; Kellerman; Kite; La Grande Illusion; La linea upupa; Libreria Editrice Fiorentina; Litchis / LED; Luni; Macro edizioni; Magi Ed.; Miglioreditore; Minimum fax; Nero Ed.; Nottetempo; NPE; Nutrimenti; Orecchio Acerbo; Orthotes Editrice; Pagine d’Arte; Postcart; Quodlibet; Rapsodia; Robin edizioni; Sartoria Utopia; Settenove; Sigaretten; Storie Cucite; SuiGeneris; Sur; Tabularasa; TerreBlu; Topipittori; Tunué; Ubaldini; ULTRABLU; Uovonero; Verbavolant; WoM…

e tante altre!

“possiamo scrivere poesie che siano saggi, saggi che siano romanzi, e romanzi che siano poesie”

Édouard Glissant, Tutto-Mondo, Edizioni Lavoro

Eventi, Presentazioni, workshop e letture:

Esplorare poeticamente la cultura sfogliando

Pagine d’Arte

/ Presentazione Collana con Rosa Pierro

Siete interessati a libri dal design particolarissimo, che riescano a collegare, con estrema serietà, i focus culturali e artistici più coraggiosi dell’umanità?

Non perdetevi la presentazione delle collane di Pagine d’Arte, casa editrice della Svizzera italiana, insieme a Rosa Pierno ci regalano momenti preziosi!

Venerdì 13 Maggio H 18
Libreria Diversalista di ULTRABLU @ultrablupublishing
Piazza Americo Capponi 7, Roma – Borgo

ingresso libero senza prenotazione

Letture animate per Bambini

Tutti i martedì di maggio dalle 17 alle 18

/ ero natura

Mostra di Rebecca Valente
23 aprile / 18:00—24:00
24-30 aprile / 11:00—20:00
Ingresso libero
Piazza Americo Capponi, 7 – Roma

Esposizione degli originali del libro
“Bestie d’acqua dolce” libro esordio di @rebeccavalente_illustra edito da @sigarettenlibri

Le opere saranno in vendita presso la Libreria Diversalista.

Un Bosco così grande / Alberi, Foglie, Magia, Esperimenti

– workshop a cura di Rebecca Valente, in collaborazione con ultrablu e Sigaretten.

ISCRIVITI 

QUANDO: Domenica 24 aprile, H 16-20, DOVE: ultrablu, Piazza Americo Capponi, 7, PER CHI: dilettanti, appassionati, professionisti. COSTO: 40€

Un workshop, breve ma intenso, inizieremo ascoltandoci e visualizzando le piante e natura di cui si compone il nostro universo visivo. La creazione di una botanica parallela: didascalica, fantastica o ibrida, risveglia un lato curioso e organico in chi disegna, mettendolo di fronte alle infinite possibilità.