Benvenuto in Ultrablu

La (neuro)diversità ci rende autentici(ə)

Ultrablu promuove attività artistiche e culturali generate dalla (neuro)diversità, intesa come risorsa naturale, relazionale e specifica dell’essere umano.

Un atelier con spazi dedicati alle arti visive e performative, esposizioni ed eventi, una casa editrice, una libreria e un café collaborano tra loro nella sede di Ultrablu, da subito fabbrica di nuovi linguaggi, di nuove possibilità di comprensione e condivisione del contemporaneo.

A Ultrablu ognuno(ə) è libero di creare, progettare, sperimentare, scambiare impressioni.

Sosteniamo lo sviluppo di culture e di comunità auto-educanti, l’autodeterminazione e l’autonomia lavorativa di persone con neurodivergenza, come anche l’unicità che caratterizza ogni essere vivente, individualmente e nella relazione trasformativa con gli altri(ə).

Libreria diversalista

Perché la libreria di ULTRABLU è Diversalista?

Ci ispiriamo al pensiero di Édouard Glissant, “diversalista” perché nessuna narrazione vive da sola, ma esprime la propria unicità nella Relazione. Viaggia tra itinerari “inaggirabili” in un universo “diversale”, creolizzato, enigmatico e proteiforme, in continua mutazione.

Un universo in cui ogni intreccio esige mutua partecipazione, nel passaggio da un’opera all’altra, da un personaggio all’altro, da un genere all’altro; allo stesso tempo, la formazione di sempre nuove relazioni, ritmi e tempi non lineari, spazi aperti alla comprensione plurale.

Per scoprire cosa trovi vai alla pagina della libreria

Libreria diversalista di ultrablu

Gli Eventi di Ultrablu

Cosa faremo…

Sito ancora non del tutto completato, ci scusiamo, presto sarà pronto!

Vi aspettiamo tutti i giorni a Piazza Capponi 7 a Roma (Quartiere Prati)